Un anno con Mozart

Un anno con Mozart

Anteprima Scarica anteprima

Gli esseri umani producono musica – così è sempre stato e sempre sarà – e la capacità della musica di esplorare, esprimere e toccare la nostra umanità resta uno dei doni più grandi che possediamo. Ma la vita moderna è sempre più estenuante e frammentata, e in pochi riescono a ritagliarsi ogni giorno del tempo per ascoltare musica, benché diversi studi scientifici dimostrino che la musica può agire come un potente tonico mentale, migliorando le nostre giornate. La musica, infatti, ci abbaglia, ci commuove, ci riempie di energia o rasserena; ci fa piangere, pensare, ridere o ci toglie il fiato. Per vivere, per essere ascoltata e suscitare emozioni, la musica ha, tuttavia, bisogno di ascoltatori, pubblico, testimoni. È come un prezioso scrigno che necessita di essere aperto di tanto in tanto per mettere in mostra i suoi tesori. Un anno con Mozart vuole offrire uno sguardo su questi inestimabili tesori suggerendo un brano al giorno da ascoltare per un anno; raccontando, insieme, il contesto in cui il brano è nato e qualche illuminante aneddoto sul suo compositore. Attraverso mille anni di musica classica, 366 opere e 240 compositori, Un anno con Mozart inizia con un Bach liturgico il primo giorno di gennaio e termina stappando lo champagne insieme a Strauss il 31 dicembre. Lungi dall’essere un’enciclopedia completa del canone classico o una guida in senso tecnico e musicologico, il libro, corredato dalle playlist, costituisce un invito a trascorrere ogni giorno qualche piacevole ora in compagnia di alcuni grandi brani di musica classica e dei loro compositori, un invito che permette, ad un tempo, di comprendere meglio il modo in cui le forme della musica classica si sono evolute nel periodo medioevale, rinascimentale, barocco, classico, romantico e moderno. Le playlist di Un anno con Mozart possono essere ascoltate e condivise su Spotify.

«Un anno con Mozart è un piacere assoluto, il modo più istruttivo per farsi guidare durante tutto l’anno». Eddie Redmayne

«Una super playlist di musica classica… con una delizia diversa ogni giorno». Irish Indipendent

Dettagli libro

Sull'autore

Clemency Burton-Hill

Clemency Burton-Hill è una giornalista radiofonica della bbc Radio 3 e di altri programmi musicali e arti-stici su radio, televisione e online. Collabora regolarmente con Observer, The Economist, 1843 Magazine, ft Weekend, The Guardian and the Telegraph. È anche editorialista di musica classica per bbc Culture e una pluripremiata violinista che ha suonato in tutto il mondo sotto la direzione di importanti direttori, tra cui Daniel Barenboim. È cofondatrice della Aurora Orchestra e patrona delle organizzazioni benefiche per l’educazione artistica e musicale The Choir of London Trust and Dramatic Need. Vive a Londra.