Jun’Ichiro Tanizaki

Jun’Ichiro TanizakiI (Tokyo, 24 luglio 1886 - Atami, 30 luglio 1965) è stato uno scrittore giapponese. Ritenuto uno dei maggiori autori dell’epoca, è noto per i suoi racconti e romanzi incentrati sul tema della bellezza femminile legata ad ossessioni erotiche distruttive. Nel 1964, l’anno prima della sua morte, fu nominato per il premio Nobel per la Letteratura. Diversi suoi racconti hanno ricevuto un adattamento cinematografico: in Italia, Tinto Brass ha realizzato nel 1983 La Chiave (Kagi, 1959) e Liliana Cavani, due anni dopo, Interno Berlinese (Maji, La croce buddista, 1928-30).